Joseph Massie: incontra il designer

Joseph Massie: incontra il designer

Ci sediamo con il floral designer internazionale e curatore di bellissime installazioni floreali, Giuseppe Massi. Andiamo dietro le quinte per conoscere lo sfondo floreale di Joseph, le esperienze e gli facciamo alcune domande su una rosa in particolare!

Joseph Massie Designer floreale

Benvenuto Joseph a "Meet the Designer" e grazie per aver accettato di essere sotto i riflettori. 

Possiamo riportarti all'inizio: siamo curiosi di sapere come è iniziata la tua carriera?

Ho iniziato a lavorare nel settore a quattordici anniquando ho ottenuto il mio primo lavoro nel fine settimana presso la mia bancarella di fiori nella mia città natale di Huyton, Knowsley, una piccola città fuori Liverpool, in Inghilterra. Il mio primo giorno, mi è piaciuto molto: ne sono rimasto affascinato e da allora ho lavorato nell'industria floreale.

Chi è stato il tuo influencer, mentore o insegnante più significativo?

Per molto tempo, i miei due creativi floreali preferiti sono stati gli incredibili Daniel Ost del Belgio e Elly Lin di Taiwan. Quello che apprezzo davvero di entrambi è il modo in cui camminano sul confine tra arte e design floreale. Creano una vasta gamma di lavori, tra cui sculture d'arte, pezzi di alta moda e installazioni, pur continuando a creare matrimoni ed eventi straordinari. Possono dedicarsi sia all'arte che al design floreale, e questa coppia ha sempre avuto un'influenza significativa su di me. È molto quello che ho cercato di replicare nella mia carriera fino ad oggi.

Un incontro casuale su Instagram e improvvisamente sono circondato da alcune delle rose più iconiche del mondo

Giuseppe Massie

Come descriveresti il ​​tuo stile di design floreale?

Ottima domanda! Penso che il mio lavoro tenda ad essere piuttosto lussuoso e contemporaneo, ma mi piace pensare che abbia anche un lato piuttosto poetico e romantico. Metto un po' di anima in tutto ciò che creo, e se il pezzo finito non riflette davvero quello che sto facendo, allora non avrei dovuto avere alcun interesse nel realizzarlo!

Cosa ispira te e i tuoi progetti?

Sono abbastanza fortunato, nel senso che riesco sempre a trovare ispirazione nella scorta pronta, e la mia ispirazione è saldamente radicata nella Natura. Mi ispiro ai motivi che vedo, come diverse trame di corteccia o pietra o forme nelle foglie. A volte posso trarre ispirazione da cose create dall'uomo, come l'architettura e il design della moda. Quando lavori in una disciplina visiva, c'è moltissimo da cui possiamo studiare e da cui trarre ispirazione.

 

Qual è la prima varietà di David Austin che ricordi di aver usato?

Ricordo distintamente di essermi innamorato Juliet, ed è stata un'attrazione praticamente istantanea. Non avevo mai visto una rosa così prima d'ora – di certo non le avevamo sul chiosco dei fiori con cui avevo iniziato! Ho trovato, e trovo ancora, la sua forma a coppa così incredibile – così diversa, ma così classica allo stesso tempo. Tutte le rose commerciali che avessi mai visto avevano una forma molto appuntita e Juliet era solo in un campionato diverso. Ricordo di essere stato subito affascinato.

Quando tendi a usare le rose recise di David Austin?

Sono un grande fan dell'uso delle tue rose per matrimoni ed eventi nel mio studio di fiori, Joseph Massie Fiori. Penso che così tante delle nostre spose si innamorino del sempre romantico look da giardino inglese country e, francamente, non c'è fiore migliore che potrei scegliere per emulare quello stile e quel sentimento di una rosa di David Austin. Potrei finire nei guai se lo dico, ma cerchiamo di intrufolarli in quasi ogni singolo matrimonio, ovunque possiamo!

Giuseppe Massie Juliet Disegno del mazzo
Progettato da Joseph Massie con Juliet e Purity Rose

Qual è la tua percezione di una rosa recisa di David Austin?

Una rosa di David Austin è fondamentalmente diversa da qualsiasi altro tipo di rosa - anche se dovessimo ignorare i loro incredibili profumi, forme, tonalità e caratteri, hanno un'eredità e un significato che supera la loro forma fisica. Le rose David Austin hanno fiori splendidamente formati che si aprono in un modo così incredibilmente romantico. C'è una vera differenza da quando uso una David Austin Rose rispetto a quando lavoro solo con un'altra rosa di qualsiasi altro coltivatore o allevatore.

Almeno la metà dei nostri clienti richiede David Austin Roses per nome - penso che sia perché le rose sono rinomate sia per la qualità che per avere quel classico fascino da giardino di campagna inglese. Tanti dei nostri clienti, in particolare le nostre spose, desiderano questo effetto memorabile, elegante e lussuoso e la David Austin Rose si adatta perfettamente a quella sensazione e a quell'estetica.

C'è una tendenza floreale che ami in questo momento?

Con ciò che il 2020 e l'inizio del 2021 hanno compreso e ciò che abbiamo vissuto come industria, la tendenza più significativa che amo in questo momento è l'abbondanza di resilienza e adattamento da parte di molti dei miei amici e colleghi. Vedo così tanti designer floreali pensare a nuovi modi per servire i loro clienti, nuovi modi di lavorare con materiali che forse coltivano o trovano localmente, ed è meraviglioso vedere che tutti noi troviamo un modo, nonostante tutto, per farlo funzionare. Sospetto che una volta usciti dall'altra parte, una delle più grandi tendenze saranno le persone che festeggeranno con entusiasmo: tornare a matrimoni favolosi, eventi meravigliosi e feste per celebrare tutto ciò che siamo sopravvissuti e sperimentato durante questo periodo senza precedenti.

Purity Rose - Disegnato da Joseph Massie
Joseph Massie Design con Leonora Rose
Leonora Rose - Disegnato da Joseph Massie

Qual è un "must-have" nel tuo kit di floristica?

Questo è facile: il mio must assoluto sono le mie cesoie ARS; sono il mio utensile da taglio preferito. Li uso da anni e ne ho un paio di tipi diversi che porto con me nel mio kit: non mi hanno mai deluso. Penso solo che siano davvero un ottimo prodotto.

Qual è il tuo account Instagram preferito?

Uno dei miei account Instagram preferiti è @TheJealousCurator. È una deliziosa gemma di un account curato dall'artista Danielle Krysa. In ogni post, mette in mostra una selezione mozzafiato di incredibili opere d'arte e design. Onestamente, sono solo pezzi meravigliosamente curati e possono essere su qualsiasi cosa creativa, dalla scultura ai tessuti ai dipinti. È una delle mie risorse di riferimento quando voglio guardare cosa è bello e cosa sta succedendo ed essere davvero ispirato dal lavoro di altri artisti e altri creativi.

Quale bacheca Pinterest stai costruendo in questo momento?

Questo è davvero tempestivo perché sono attualmente in procinto di rinnovare il mio giardino. Mi sono trasferito in una casa di nuova costruzione circa due anni fa, e da allora il giardino è stato una macchia incredibilmente poco interessante di erba verde blanda! Attualmente siamo alla seconda settimana di una costruzione di quattro settimane, quindi l'attuale bacheca di Pinterest che sto costruendo riguarda le piante che sto cercando di coltivare in giardino. Questo sta prendendo molto del mio tempo in questo momento. Ho in programma di riempire tutti i letti di piante botaniche che posso usare per il mio lavoro, quindi tanti fiori romantici e pallidi. Potresti trovare un ordine in arrivo nelle rose da giardino di David Austin molto presto!

Le rose di David Austin sono davvero incomparabili: ogni stelo possiede un carattere distintivo, un colore splendente e, naturalmente, una fragranza di classe mondiale. Francamente, le rose non migliorano affatto.

Giuseppe Massie
Joseph Massie Designer floreale

E infine, la nostra domanda preferita…. Per chi ti piacerebbe fare i fiori per il matrimonio: potrebbe essere una persona storica o contemporanea?

Sfortunatamente, non accadrà mai ora, ma mi sarebbe piaciuto disegnare i fiori per un evento per gli ultimi Zaha Hadid, L'architetto. Penso che il suo lavoro sia stato così visionario, così incredibilmente eccitante e così lungimirante, che francamente, avere l'opportunità di lavorare con qualcuno del suo calibro su un progetto floreale sarebbe stato un sogno diventato realtà.

Grazie, Joseph, per il tuo tempo e non vediamo l'ora di lavorare con te in futuro su alcuni entusiasmanti progetti di David Austin!

Jo e Amy x

Condividi questa storia

Facebook
LinkedIn
Twitter

Potrebbero anche interessarti

Bouquet da sposa pastello

Matrimonio di destinazione a Roma

Oggi ci recheremo alla periferia di Roma, dove Lindsay e Michael si sono sposati in un monastero cattolico del 17° secolo in un matrimonio da sogno pieno di fiori tra i campi di grano e il cielo azzurro della penisola italiana. La coppia ha lavorato con la designer floreale europea, Mary Lennox, che ha messo in mostra rose blush blush con fogliame ed erbe locali materiche. Se stai sognando il perfetto bouquet da sposa arrossire, sei pronto per una sorpresa!

Scopri di più »
sposa e sposo

Come utilizzare le rose nuziali di David Austin per il tuo matrimonio di destinazione

Famose in tutto il mondo per la loro bellezza unica, il colore glorioso, il carattere e il profumo, le rose recise di David Austin sono ambite come quintessrosa nuziale essenziale. Che tu stia sposando una villa toscana in cima a una collina o condividendo i tuoi voti su una remota spiaggia caraibica, le rose nuziali di David Austin possono far parte del tuo matrimonio di destinazione. Continua a leggere per i nostri migliori consigli per scegliere un grande fiorista e incorporare le nostre rose nel tuo disegno floreale.

Scopri di più »
Centrotavola per la tavola di nozze colorati

 Come scegliere la tavolozza dei colori del matrimonio

La scelta di una tavolozza di colori per il matrimonio è una parte divertente della pianificazione e una decisione da prendere in anticipo per dare il tono al tuo grande giorno. Allora da dove inizi? Continua a leggere per i nostri migliori suggerimenti per creare una combinazione di colori intenzionale che porterà il tuo matrimonio a un livello superiore.

Scopri di più »